Ganache al cioccolato

 

La legenda narra che un apprendista pasticcere fece cadere accidentalmente del latte caldo in una ciotola contenente cioccolato in tavolette, lo chef visto l'accaduto andò su tutte le furie dando dell'imbecille al ragazzo, che in francese si dice ganache, il quale tentanto di rimediare all'accaduto mescolò il tutto creando la famosa crema al cioccolato che prese appunto il suo nome da un imprecazione, nacque così la "ganache al cioccolato". Di origine chiaramente francese, è il risultato dell'unione tra panna calda e cioccolato a pezzetti ben miscelato ed amalgamato.

 

Ingredienti

 

  • Burro 30 gr
  • Cioccolato fondente a pezzetti 250 gr
  • Panna fresca da montare 250 ml

 

Preparazione

 

Ponete in un tegame la panna e il burro, portate quasi ad ebollizione a fuoco basso. Quando la panna sarà sul punto di bollire e vedrete le prime bollicine, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente. Mescolando con una frusta fino al completo scioglimento e raffreddamento del composto.

A questo punto possiamo decidere se montarla o meno: Non montata e calda diventa una glassa perfetta per , montata e fredda è ottima per ricoprire e farcire torte da decorare e choux.

Se si decide di montarla, riporre il tegame con il composto a bagnomaria in una ciotola con acqua e ghiaccio e con uno sbattitore montare finchè non si otterrà un composto solido e denso.